Magazine \ Arredamento

Come scegliere il divano giusto se hai un piccolo budget

created by Team editoriale Venerdì, 20 Aprile, 2018 - 12:28

Ancora nessun voto

Il divano è il pezzo forte del tuo salotto. Con un unico elemento d'arredo, soprattutto se hai una casa piccola, puoi definire lo stile della zona living. Sì perchè, anche con un budget limitato, puoi infondere molta personalità ad un ambiente intimo, il cuore della casa, e renderlo perfetto per accogliere gli amici e vivere la famiglia.

Gli elementi da considerare se vuoi acquistare un divano sono 4: budget, dimensioni, colore, e materiale. Vediamoli insieme nel dettaglio, con un occhio di riguardo ai prezzi.

Acquisti online e rivestimenti dal tappezziere per spendere meno

Anche se devi spendere poco hai mille possibilità: acquisti online e grandi magazzini (Ikea e Mondo Convenienza le aziende che offrono i divani più belli a prezzi ultra convenienti), oppure grandi firme di arredamento nel periodo dei saldi (tuttora puoi trovare delle offerte), oppure ancora, puoi scegliere di rinnovare il tuo vecchio divano, o quello ritrovato in soffitta di nonna: un tessuto scelto con occhio attento e l'aiuto di un buon tappezziere ti aiuteranno a rendere molto chic un divano datato.

La scelta di affidarsi a un professionista, un artigiano di esperienza, fa la differenza sul risultato finale. Precisione e mano esperta, unita ai trucchi del mestiere, contano. Controlla anche la composizione del tessuto, se è lavabile ad acqua o a secco, per eventuali rivestimenti sfoderabili. E' meglio se il tessuto sia stato sottoposto a un trattamento anti-macchia. Talvolta rivestire un divano è più economico che comprarne uno nuovo. Se lo rifoderi, considera la bellezza di avere un divano che diventa vintage e alla moda.

Colori e materiali più in voga nel 2018

Tra le nuances più di moda quest'anno troviamo i colori pastello. Sono colori che vanno bene un po' ovunque: in case completamente neutre, dominate da bianchi, tortora e grigi, oppure in ambienti dai colori vividi (unire per esempio un bel divano color turchese pastello a un mobile arancione è di gran moda). I colori pastello sono allegri ma delicati, in basso puoi vedere una classica tavolozza di colori pastello.

Ricordati i cuscini: puoi sceglierli a tinta unita, di colore complementare al divano, ovvero con tinte opposte. Di grande stile anche i cuscini etnici e tropical, da abbinare a divani a tinta unita dalle sfumature neutre. L'istituto Pantone, che nomina la tinta regina delle palette per l’arredo casa, nel 2017 ha fatto trionfare il Greenery, un verde acceso, tropicale, intenso. Potresti utilizzarlo come base per i tuoi cuscini.

 

Tessuti stampati

Se vuoi rendere il divano protagonista del tuo soggiorno, l’ideale è una soluzione particolarmente alla moda, cioè il tessuto stampato, o una lavorazione a disegni geometrici. I tessuti stampati con le tinte più vivaci o in bianco e nero, trasmettono movimento agli ambienti e sono l'ideale in ambienti poco luminosi: in questo modo potrai arricchire di luce la stanza. I cuscini da abbinare saranno in questo caso a tinta unita.

Materiali per divani economici e di gran moda

Il velluto è il grande protagonista dei divani nelle tendenze 2017. Il velluto è declinato con nuances pastello, con sofisticate tinte che riprendono quelle delle pietre preziose. Ikea ha colto la tendenza nella sua proposta di divano per la nuova collezione STOCKHOLM 2017, con un modello a 3 posti disponibile in arancione, blu scuro o grigio scuro.

Mentre un grande classico, declinato in chiave contemporanea anche da aziende di arredamento low cost, è il divano in pelle. Il divano in ecopelle o in vera pelle, con la sua versatilità e le numerose tipologie presenti sul mercato, può adattarsi a qualsiasi stile: classico, contemporaneo, industrial, romantico vintage o etnico. Un grande ritorno per questo materiale anche nelle ultime fiere del mobile, abbinato sempre più spesso ad arredi etnici o vintage.

Immagini: Copertina |