Magazine \ Arredamento

Cosa appendere sopra il letto: idee per decorare la parete

created by Team editoriale Martedì, 10 Ottobre, 2017 - 11:43

Media: 5 (2 votes)

Stabilire cosa mettere sulla parete sopra il letto è una decisione apparentemente semplice. Eppure, se non ami le scelte scontate, potrebbe diventare davvero un momento critico.
Prima di tutto, è bene ricordare che non ci sono regole quando si parla di decorazione e arredo, ma soltanto linee guida, aperte a possibili reinterpretazioni secondo i gusti personali. Dopo tutto, è ciò che fa la differenza e che rende ognuno di noi unico e interessante. E la nostra casa ne è lo specchio!  Prima di passare ad alcune idee pratiche su cosa mettere sopra il letto matrimoniale, tieni presente che stiamo parlando di una camera da letto, in cui quest'ultimo è il primo elemento che colpisce chi vi entra.
È da lì che comincia la scansione dello spazio circostante, proprio da quella parete ampia situata sulla testata del letto. Dunque, se questa resta completamente vuota, può creare una sensazione di disorientamento. Analogamente, se è troppo piena, può dare una sensazione claustrofobica. Dunque, la strada giusta sta spesso – non sempre - nel mezzo. Siamo abituati a vedere nelle case degli Italiani un quadro sopra il letto matrimoniale, spesso di carattere religioso. Se cerchi però idee alternative ed originali, potrai davvero divertirti. Vediamo dunque cosa mettere sulla testata del letto per decorare una parete spoglia con gusto e senza spendere molto.

 

Quadri sopra la testata del letto

Prova ad appendere diverse stampe o fotografie incorniciate, realizzando una sorta di gallery, come se fossi in un museo. Realizza degli ingrandimenti di foto in bianco e nero di famiglia.

Del resto le foto ritratto di una volta erano scattate da veri artisti della fotografia e l'effetto vintage le rende davvero preziose. Oppure, se vuoi ricreare un ambiente più rilassante e meno impegnativo – ritrovarsi con le immagini dei propri avi di primo mattino non per tutti è semplice - scegli alcune illustrazioni pastello da un vecchio libro di botanica: avrai ottenuto vere opere d'arte a un prezzo contenuto. Ricorda che l'altezza dei quadri sopra al letto dipenderà dalla tua, e dovranno essere all'incirca alla stessa altezza del tuo sguardo. Oppure puoi utilizzare la seguente regola: lascia 3/8 dell'altezza della parete sopra il chiodo.

Arazzi per camere da letto

Per gli amanti dello stile etnico e dei tessuti preziosi, ecco l'idea perfetta per decorare la parete sul letto: l'arazzo.

Arazzi da appendere al muro e tessuti particolarmente pregiati e ben rifiniti sono vere e proprie opere d'arte, spesso anche molto costose. Puoi scegliere tra arazzi in stile etnico, con geometrie complesse e colorate, quasi sempre intessuti a mano, arazzi orientali e antichi (o dall'effetto antichizzato). Gli arazzi da parete realizzati artigianalmente sono una delle opzioni più affascinanti senza alcun dubbio ma.... ricordati che dovrai spolverarli (o se possibile lavarli) molto spesso!
Una validissima alternativa è scegliere una coperta, magari indiana, tinta a mano, e appenderla sul letto orizzontalmente, creando una vera e propria testata del letto fai da te in stoffa. Oppure acquistare un telo stampato con l'immagine che preferisci, così da realizzare un arazzo moderno, ad hoc per lo stile della tua stanza. In tal caso basterà un rapido lavaggio in lavatrice e via la polvere!

Foto: Arazzo con paesaggio, Arazzo con disegno argento

Specchio sopra la testata del letto

Dove posizionare lo specchio in camera da letto? Bella domanda, considerando che qualsiasi guida sul Feng Shui sconsiglia di avere gli specchi in camera. Eppure a qualcuno piacciono. Se rientri in questa categoria, quello che ti consigliamo di fare è di evitare di posizionare lo specchio davanti al letto e di metterli piuttosto sulla testiera, alle tue spalle, per così dire.
Inoltre, un grande specchio rappresenta un ottimo modo per dare l'illusione di una camera più spaziosa.

Testate del letto originali

Ai più originali, arazzi e quadri non basteranno per decorare la parete dietro il letto matrimoniale. Così ecco qualche idea per realizzare delle testate del letto fai da te che vadano a riempire anche la parete soprastante.

Puoi realizzare una testiera di assi di pallet. In tal caso segui i nostri consigli per igienizzarli per bene, visto che dovrai passarci tante ore a stretto contatto!

Se hai bisogno di un pezzo forte, sistema un paravento tradizionale dietro la testata del letto. Una valida alternativa sono i battenti di vechie finestre o una vecchia porta collocata in orizzontale sopra il letto. Dovrai scartavetrare per bene il legno e dipingerlo, magari creando un effetto shabby chic. Il risultato sarà stupefacente!

E cosa puoi fare invece con il colore? Naturalmente una parete con la testata del letto dipinta! Con una vernice dello stesso colore della struttura del letto dipingi sulla parete soprastante una fascia a tutta altezza, larga esattamente come la testata del letto. Su questa potrai andare a disegnare con una tinta chiara una testiera dello stile che preferisci. Se non sei un gran disegnatore, potrai incollarci degli sticker.

E perché non appendere sopra il letto una mensola della stessa lunghezza? Potrà ospitare i tuoi libri preferiti, abat-jour e potrai utilizzarla per appenderci un filo di luci bianche che creeranno una bellissima atmosfera, intima e romantica, oltre a decorare la parete sopra il tuo letto.

 

Foto: Decorare la parete sopra il letto, CC BY 2.0 Quadro in camera da letto, CC BY ND 2.0 | Decorazioni sopra il letto, CC BY SA 2.0 | Specchi in camera da letto, CC BY 2.0