Questions

  • 5Risposte
  • 773Viste
  • 0Commenti

Casa & Finanza

Come funziona il Rent to buy?

created by Monica L.A. Domenica, 16 Agosto, 2015 - 15:00

Salve a tutti, spero possiate aiutarmi. Io e il mio ragazzo vogliamo comprare casa ma non disponiamo al momento né della liquidità, né dello storico creditizio necessario per chiedere un mutuo. Ho sentito parlare del rent to buy ma ho le idee abbastanza confuse perché è la prima volta che prendo seriamente in considerazione l'idea di acquistare casa. Sapreste spiegarmi  come funziona il contratto di rent to buy?

Risposte (5)

J

created by Joe Giovedì, 3 Settembre, 2015 - 14:00

Ah! Ma credo che coincida con quello che chiamano affitto con riscatto! Giusto?

 

M

created by Mara Cappiello Martedì, 1 Settembre, 2015 - 19:00

Ciao, io posso aggiungere che se volessi andare, con po' di pazienza, a guardarti le specifiche tecniche, online trovi un facsimile del contratto di rent to buy. Buona fortuna!

E

created by Ezra A. Giovedì, 27 Agosto, 2015 - 18:00

Io avevo qualche dubbio dal punto di vista fiscale ma a febbraio è stata pubblicata la circolare n. 4/E 2015 dell' Agenzia delle entrate che ha puntualizzato la diversa modalità di trattamento riservata alle due parti del canone, per l'affitto vero e proprio è prevista la disciplina dei contratti di locazione, per la parte restante quella tipicamente applicata agli acconti.

S

created by Salvatore Domenica, 23 Agosto, 2015 - 00:00

Anche io ho fatto un po' di ricerche sulla formula rent to buy per gli immobili ed in effetti sembra interessante come soluzione, sostanzialmente è una locazione preparatoria all'acquisto. Un grande vantaggio secondo me è costituito dal fatto che la parte che versi come acconto nel corso degli anni contribuisce a creare quello storico creditizio che a te manca e che ti renderebbe un potenziale cliente nella richiesta di un mutuo. 

P

created by Paolo Camussi Giovedì, 20 Agosto, 2015 - 11:00

Premetto che anch’io avevo le idee un po' confuse ma un po' di tempo fa dando un'occhiata all'art.23 del decreto-legge n. 133 approvato l'anno scorso, sono riuscito a capire un po' di più. In sostanza si tratta di un modo inusuale, ma secondo me conveniente, di realizzare una compravendita immobiliare. Secondo il rent to buy sugli immobili, infatti, colui che vuole acquistare casa può andare subito ad occupare l'abitazione e deve versare per un periodo di tempo stabilito con il venditore (solitamente 3 anni) una parte del prezzo finale della compravendita.

Il versamento avviene attraverso il pagamento di un canone mensile più alto del normale che comprende due componenti (che ne costituiscono rispettivamente il 50%):

  • l'affitto vero e proprio
  • una parte di denaro che costituisce un deposito sul prezzo finale, quindi rappresenta un acconto sulla casa.

Allo scadere del periodo pattuito potresti anche decidere di non acquistare casa poiché si tratta di programma preparatorio all'acquisto e non ti vincola necessariamente ad acquistare, ovviamente qualora rinunciassi perderesti tutta la parte versata. Spero di esserti stato utile.