Magazine \ Casa & Finanza

Detrazione IVA per acquisto casa di classe A e B, c'è la proroga

created by Team editoriale Giovedì, 6 Aprile, 2017 - 11:31

5
Media: 5 (2 votes)
casa classe A

La detrazione IVA per l'acquisto di immobili abitativi nel 2017 è stata confermata dal decreto Milleproroghe del 27 febbraio 2017 e sarà valida per l'acquisto di immobili considerati “verdi” fino al 31 dicembre. La detrazione è applicabile ai soli immobili acquistati da costruttore, questo perché l'IVA non si calcola negli acquisti tra privati, in cui si paga invece l'imposta di registro.

Proroga detrazione IVA al 50% per l'acquisto di un immobile verde, come funziona

Come nel caso delle agevolazioni per ristrutturazione e efficientamento energetico, anche quando si parla di IVA al 50 per l'acquisto di un immobile ad alta efficienza energetica si intende una detrazione IRPEF: la somma che si porta in detrazione costituisce quindi un credito d'imposta, cioè un credito che ci viene riconosciuto dallo stato e che ci viene scontato dal pagamento dell'IPEF. L'ammontare viene ripartito in 10 quote annuali di pari importo.

Un provvedimento questo che va a livellare la tassazione per l'acquisto di immobili da imprese costruttrici. Mentre sulle compravendite tra privati l'imposta di registro è al 2%, nel caso dell'acquisto da costruttore l'IVA viene calcolata al 4%.

Facciamo un esempio pratico di come funziona la detrazione IVA: acquistiamo una casa entro il 31 dicembre 2017, il costo della casa è di 180.000 €, l'IVA al 4%, la quota IVA ammonta quindi a 7.200 €. Con la detrazione del 50% avremmo 3.600 € da scalare in 10 anni con quote annuali di 360 € all'anno.

Il provvedimento è applicabile anche alle seconde case in cui l'IVA viene calcolata al 10%.

Acquisto casa: a chi si applica la detrazione IVA al 50%

Vediamo dunque quali sono i casi in cui è possibile applicare la detrazione IVA al 50%.

Casa classe energetica A e B

L'agevolazione si applica esclusivamente agli immobili con classe energetica A e B. La proroga della detrazione IVA al 50 vuole continuare a sostenere la scelta di chi decide di acquistare case ad alta efficienza energetica, che permettano quindi un risparmio energetico e l'utilizzo di fonti rinnovabili. Puoi approfondire il tema della classe energetica consultando il nostro articolo sulla classe energetica degli immobili.

Detrazione IVA solo per privati che acquistano un immobile residenziale

L'acquisto della casa, affinché benefici di questa agevolazione fiscale, deve essere effettuato necessariamente da un privato in quanto soggetto a cui si applica l'IRPEF (Imposta sul reddito delle persone fisiche) e deve avere scopo abitativo. Come si è detto in precedenza, non è applicabile esclusivamente alla prima casa, si può dunque usufruire dell'agevolazione IVA al 50 per l'acquisto della seconda casa o per una casa di lusso.

Acquisto casa da costruttore

Altra condizione imprescindibile, il venditore non può essere un privato, ma una ditta costruttrice o restauratrice. L'agevolazione non si applica solo agli immobili nuovi, ma anche a quelli restaurati in cui si è provveduto a ottimizzare l'efficienza energetica. 

Pertinenze di una casa classe A

L'agevolazione IVA si applica alle pertinenze? Solo nel caso in cui l'acquisto sia contestuale: se acquisto una casa con box auto la detrazione si applica all'intero acquisto. Se il box auto fosse stato acquistato successivamente non rientrerebbe nell'agevolazione.

Casale in ristrutturazione di Carlo Armanni CC 2.0