Magazine \ Complementi d'arredo

Come apparecchiare la tavola per le feste

created by Team editoriale Martedì, 22 Dicembre, 2015 - 12:09

5
Media: 5 (4 votes)
tavola apparecchiata

 

Apparecchiare la tavola è un'arte. Sapere come apparecchiare la tavola significa essere in grado di creare la giusta atmosfera, di valorizzare la tavola e ai suoi commensali: abbinare i colori, scegliere un centrotavola originale, rifinire i dettagli serve a rendere unica ogni serata.

Ma come si apparecchia la tavola secondo il galateo? Vediamo insieme alcuni consigli e accorgimenti che ti potranno aiutare a preparare una tavola natalizia perfetta per i tuoi invitati.

Come scegliere la tovaglia per Natale

Cominciamo dalla tovaglia natalizia. La tovaglia è un elemento molto importante: se fossi un pittore sarebbe il colore di sfondo su cui dipingere gli altri elementi, dunque è importante sceglierne una a cui potrai facilmente abbinare piatti, posate ed altre decorazioni per la tavola.

La tovaglia di Natale al punto croce è una grande classico: che eleganza una tovaglia bianca in lino con decorazioni rosse o oro ricamate sui bordi! Le tovaglie di natale ricamate a mano sono la scelta più tradizionale che puoi fare; se però non sai proprio dove sia finita la tovaglia della nonna o se non ne puoi più di usare sempre la stessa tovaglia, puoi ricorrere a delle tovaglie natalizie moderne o aggiungere ad una tovaglia semplice un runner (in questo caso puoi pensare a colori decisi come verde scuro, rosso e oro, da abbinare a dei runner eleganti).

Ricorda che quando si apparecchia una tavola elegante va posizionato sotto la tovaglia un mollettone copritavolo, un panno spesso che attutisce i rumori delle posate e serve per proteggere il tavolo da urti e righe.

Come si sistemano i bicchieri a tavola

Se l'occasione è davvero speciale tutto deve essere al suo posto. Ecco, dunque, come si mettono i bicchieri a tavola: secondo il bon ton i bicchieri vanno sistemati nella parte superiore, sopra le posate, leggermente spostati sulla destra, non centrati sui piatti ma sui coltelli (immagine).

La posizione dei bicchieri a tavola è leggermente diagonale rispetto al piatto. I bicchieri vanno scelti in base alle bevande che si pensa di servire: sicuramente ci saranno il bicchiere per l'acqua e quello per il vino. Se vengono serviti sia rosso che bianco devono esserci entrambi. Così come servirà il flute, il bicchiere stretto e lungo, se verrà servito lo spumante.

Il bicchiere dell'acqua è il primo a sinistra, di seguito andrà messo il bicchiere per il rosso, poi quello per il banco e, più arretrato, il flute. Ricorda, non si mettono mai più di cinque bicchieri!

Come si dispongono le posate a tavola

La disposizione delle posate è sempre dettata dal menù: vanno previste tutte le posate necessarie. Ma... le posate vanno a destra o a sinistra? Innanzi tutto, se non sai qual è l'ordine delle posate a tavola, ricordati che si comincia sempre dall'esterno con le posate per gli antipasti e che in generale, le forchette a tavola stanno a sinistra (l'unica forchetta ammessa a destra è quella per le ostriche!), mentre la posizione del cucchiaio è a destra insieme ai coltelli.

Se verrà servito un menù di mare è giusto inserire la forchetta e il coltello per il pesce.

Più in alto rispetto ai piatti e perpendicolari rispetto alle altre posate andranno posizionate le posate per la frutta e il dessert. Alla loro sinistra un piattino per il pane.

La posizione del coltello a tavola è con la lama rivolta verso il piatto.

Come piegare i tovaglioli

La posizione del tovagliolo è a sinistra delle forchette. Secondo il galateo il tovagliolo deve essere maneggiato il meno possibile, dunque la piega classica è quella rettangolare o triangolare. Ma come piegare i tovaglioli di stoffa? Puoi rimanere sul classico e realizzare un effetto elegante “da ristorante”, in questo caso devi inamidare i tovaglioli di stoffa e piegarli a ventaglio, o a giglio.

Puoi realizzare idee originali facendo gli origami con i tovaglioli: cigno, fiore, cuore, sono solo alcune delle possibili forme che potrai realizzare sia con tovaglioli di stoffa che di carta.

A questo punto ti resta solo la scelta del centrotavola di Natale che meglio si addice alla tua tavola. Tra le soluzioni più gettonate, il candeliere e i fiori, ma  se hai fantasia puoi divertirti e scegliere la tua idea per il centrotavola natalizio che ti piace di più.

E allora buon divertimento e buone feste!

Immagini articolo
Decorazioni Cristian Bortes CC 2.0
Tavola Natale Austin Kelmore CC 2.0
Bicchieri Domino
Tovagliolo origami Sophie CC 2.0