Magazine \ Complementi d'arredo

Tendenze arredamento casa: tutti pazzi per lo stile Jungle

created by Team editoriale Martedì, 21 Giugno, 2016 - 14:05

Media: 5 (1 voto/i )
Henri Rousseau paesaggio tropicale

 

La casa questa estate si colora di verde con un'esplosione di fantasie e design che trasformano la tua abitazione in un'oasi verde. Da New York a Sidney, passando per Parigi e Londra, è lo stile d'arredamento Jungle che impazza tra le tendenze di design d'oltreoceano e che si sta affacciando anche, e questo è proprio il caso di dirlo, a casa nostra.

L'Urban Jungle esalta la vita a contatto con la natura, valorizzando gli effetti benefici che si hanno quando si vive in ambienti ricchi di piante. Non è dunque solo arredare con le piante in senso puramente estetico, è più una filosofia di vita.

Attorno a questa tendenza si è formata una vera e propria comunità, e numerosi siti ne seguono lo sviluppo, come ad esempio Urban Jungle Bloggers, un collettore di blog in cui temi come la cura delle piante e l'interior design si intrecciano, presentando alla comunità idee originali e spunti.

Questo “movimento”, che unisce l'effetto benefico delle piante all'interno della casa con l'arredamento e il design, è oggi una delle ultime tendenze per l'arredamento di interni: dai divani alle tende, tutto richiama la vita rigogliosa e selvaggia della foresta. Come in un dipinto di Henri Rousseau, foglie, arbusti e soprattutto tanto verde daranno alla tua casa un aspetto naturale ed esotico. 

Decorare la casa con le piante

La missione dell'Urban Jungle è popolare gli ambienti con piante da appartamento dal fogliame rigoglioso, non solo dunque piante da fiore, ma piante importanti con fogliame elegante e imponente. Ecco così che il soggiorno si arricchisce di piante tropicali, palme, ficus, piante rampicanti e piante grasse. Per restare in tema natura, i materiali d'arredamento dovranno essere rigorosamente in fibre naturali: legno, pietra, rattan per i mobili e cotone e lino per i tessili. 

Arredare il bagno con le piante

Lo stile Jungle non risparmia proprio nessuna stanza: infatti, esistono numerose piante per l'arredo del bagno che possono rendere questo spazio tutt'altro che anonimo. Prediligi Capelvenere, Orchidee, Tulipani, Felci e Dracena. Queste piante si trovano bene in un ambiente umido e si adatteranno perfettamente al microclima del tuo bagno.

Complementi d'arredo con design tropicale

Gli amanti della carta da parati potranno decorare le pareti con stampe esotiche e texture stilizzate con motivi vegetali che strizzano l'occhio al design anni '50. Puoi trovare una selezione di carte da parati con disegni da paradiso tropicale nella collezione Hermes (foto). Per la scelta dei colori, così come abbiamo visto nell'articolo sulle tendenze per i colori arredamento 2016, il giallo tenue, il verde e il caffè chiaro si mixano su sfondi bianchi creando ambienti freschi e luminosi.

L'Urban Jungle o Jungle style è un'idea per l'arredamento che si sposa perfettamente in ambienti di per sè già a contatto con la natura, come possono essere le case al mare o le case in campagna, ma è uno stile pensato soprattutto per la città, per poter creare il proprio angolo verde anche se si abita in un grattacielo. I complementi d'arredo amplificano l'effetto natura creato dalle piante d'appartamento e insieme contribuiscono a creare un ambiente rilassante e più naturale. Questo perché le piante all'interno della casa hanno una funzione antistress formidabile.  

Piante da interno, quale scegliere per la camera da letto

Vediamo dunque alcune piante da appartamento rilassanti che puoi posizionare nelle tue stanze. Non è vero infatti che le piante in camera da letto fanno male, bisogna solo scegliere quelle giuste e il risultato sarà assolutamente benefico.

  1. Edera: questa pianta è facilissima da coltivare ed ha un grande potenziale purificatore. Riduce l'umidità di casa e rilascia grandi quantità di ossigeno durante la notte. L'edera è una rampicante, e può essere collocata in vasi sospesi o scendere lungo muri e mobili.
  2. Sansevieria: altra pianta dalle grandi doti purificatrici. Inoltre è una pianta grassa, quindi estremamente semplice da coltivare.
  3. Aloe Vera: è una pianta con un grande potenziale curativo, purifica l'aria e ha un grande effetto disintossicante. Di notte rilascia grandi quantità d'ossigeno, è quindi una delle piante ideali per la camera da letto. Respirare meglio durante la notte permette di arginare l'ansia e prevenire l'insonnia.
  4. Lavanda: ha un effetto rilassante, riduce l'ansia e aiuta a riposare meglio migliorando la qualità del sonno.
  5. Gelsomino: con il suo profumo delicato rilassa e riduce lo stress, ma se in grandi arbusti può essere poco tollerato da alcune persone. Odora questa pianta prima di comprarla e scopri se la fragranza è di tuo gusto. Questa pianta esotica ha anche un aspetto fortemente decorativo.
  6. Pianta del Serpente: dalle foglie sottili ed eleganti la Snake è una delle piante più adatte per la camera da letto. Migliorando l'aria, migliora la qualità del sonno e riduce anche il rischio di irritazione agli occhi, attenua il mal di testa e  favorisce la respirazione.

Se non hai il pollice verde ma ti piacerebbe vivere più a contatto con la natura scopri quali sono le piante da arredamento che sono realmente facili da coltivare e che si prestano bene ad arredare la tua casa.