Magazine \ Cucina

Soluzioni per monolocali: le cucine nascoste dai pannelli

created by Team editoriale Martedì, 29 Agosto, 2017 - 15:29

Ancora nessun voto

Se hai un monolocale di dimensioni ridotte, non è possibile avere un angolo cottura separato dalla zona pranzo e dal salotto. Per questo è nata la cucina nascosta dai pannelli, una sorta di armadio ad ante battenti o scorrevoli che nasconde l'angolo cottura completo di tutto: lavandino, fuochi, forno e frigorifero rientrano perfettamente nella tua parete dedicata alla cucina. Potrai così pensare di chiudere le ante ogni volta che vorrai invitare i tuoi amici in casa, oppure ospitare qualcuno e rendere più ordinato l'ambiente.

Come ripetiamo spesso, le case al giorno d'oggi sono sempre più piccole, soprattutto nelle grandi aree urbane si tende a dimezzare la metratura, ecco perchè il mercato offre numerose opportunità: molte aziende hanno puntato sulle soluzioni salvaspazio che nascondono la zona cucina dal resto della casa.

Cucina monoblocco compatta e modello componibile

La cucina a pannelli assomiglia ad un rivestimento di legno per pareti, una sorta di boiserie decorata e intarsiata che tanto andava di moda nelle antiche dimore nobiliari. Tra le tipologie di cucine a pannelli ci sono le versioni monoblocco compatte oppure i modelli componibili: entrambe le opzioni si sviluppano su un’unica parete, chiusa da pannelli, che nascondono tutti gli elementi della cucina.

Quelle componibili sono organizzate nei minimi dettagli, proprio come una cucina classica, dall’angolo cottura al lavello, dal piano di lavoro ai contenitori per la raccolta differenziata, fino agli scompartimenti per la dispensa e le stoviglie; in più hanno il vantaggio di sparire con un semplice gesto.

Le monoblocco, più piccole, concentrano la zona operativa; compatte, ottimizzano lo spazio a disposizione fino all’ultimo centimetro. Ci sono varie tipologie di ante: a soffietto, a pacchetto, a tapparella, scorrevoli o a libro o rientranti nella profondità del mobile.

Cucine monoblocco a scomparsa con ante

Tra le opzioni dell'azienda Snaidero troviamo MiniSystem: una mini cucina che integra tutti gli elementi in pochissimo spazio. Modulabile e ampliamente assortita nelle finiture, ti permette in pochi centimetri di avere tutto lo spazio e gli scaffali che vuoi. Sul sito www.arredaclick.com si può progettare e acquistare la propria mini cucina scegliendo tra i molti colori e materiali disponibili.

Altro esempio di cucina a pannelli monoblocco è Ecocompatta dell'azienda Veneta Cucine, un modulo ridotto al minimo per quanto riguarda le dimensioni (larghezza 210 cm, profondità 80, altezza 200 cm), ma completo di tutte le parti funzionali. Il modulo, quando è chiuso, si presenta come un semplice armadio con al centro una apertura schermata da una tapparella che si apre sul piano di lavoro. Tutt’intorno si organizzano alcuni elettrodomestici, un sistema per la raccolta differenziata dei rifiuti ed una serie di contenitori. Questo blocco è pensato per gli ambienti con spazi ridotti e per tutti i problemi dimensionali, funzionali e di impiantistica che ne derivano. È disponibile nella versione in laccato, nero e bianco. Prezzo a partire da 10.700 euro.

Immagini: Snaidero | Veneta cucine