Magazine \ Piante & Esterni

Eolico domestico e turbine verticali: la tecnologia eolica ha il vento in poppa!

created by Team editoriale Giovedì, 7 Aprile, 2016 - 13:28

Media: 5 (1 voto/i )
mini eolico domestico Liam F1 urban wind

 

A volte basta rifarsi a quanto accade in natura per trovare le risposte più innovative e tecnologiche alle nostre necessità.

Per esempio, oggi è possibile produrre energia pulita ispirandosi al movimento dei rami sugli alberi o ai processi di un terreno coltivato a riso. E così gli studiosi stanno sviluppando progetti di generatori eolici sempre più interessanti, più efficienti e meno impattanti delle tradizionali turbine eoliche verticali.

Il mini eolico verticale: produrre energia eolica in casa

Partiamo dall'energia domestica e dalle turbine eoliche da tetto. Un prodotto senza dubbio interessante è il generatore eolico domestico Liam F1 Urban Wind (immagini 1 e 2), una grande girandola che può produrre energia eolica anche nei piccoli ambienti. Infatti, avendo le dimensioni di un'antenna parabolica, questa turbina può essere installata anche nel giardino di casa o sul tetto. Il rendimento di questa mini pala è del 50%, dunque la quantità di energia eolica domestica prodotta è notevole (in proporzione) rispetto a quello della tecnologia tradizionale.

Il costo delle turbine eoliche domestiche non è elevatissimo: si possono trovare modelli di mnini eolico tra i 300 e i 600 euro. Ma per chi vuole risparmiare e costruire il proprio impianto da solo, consigliamo un kit per turbina eolica fai date dal costo irrisorio di 20 euro!

L'Albero del Vento, la turbina eolica silenziosa e di design

Ma l'energia eolica può essere sfruttata anche per alimentare ambienti urbani più grandi di un appartamento. Così, la startup francese New Wind ha superato le vecchie pale eoliche rumorose e tanto odiate dagli ambientalisti che certo non si potrebbero installare nel centro di una città, e ideato un nuovo impianto eolico civile decisamente più efficiente in quanto capace di produrre enrgia sfruttando anche i minimi spostamenti d'aria, a noi impercettibili, e non solo vento sostenuto. Insomma, un vero e proprio albero eolico che, secondo i produttori, non fa rumore, e dai cui rami pendono 72 foglie che fungono da mini-turbine eoliche ruotando sul proprio asse. Ogni albero sarebbe capace di produrre 3,200 kwh con un vento dall'intensità di 5 metri al secondo, ovvero la quantità di energia di cui avrebbe bisogno una famiglia annualmente. Cavi e i generatori sono sigillati all'interno della struttura in acciaio. Wind Tree, così si chiama, può essere collegato alla rete pubblica o andare ad integrare la produzione energetiva di un edificio. Per esempio, si potrebbe installare un albero in ogni cortile condominiale. Il costo di questo generatore eolico di design? 29.500 euro. Ma c'è solo da guadagnarci!

Foglie elettriche: il mini eolico senza pale

Infine, parliamo di un progetto di micro eolico invece ancora in corso di studio all'Ohio State University, che mira a sfruttare l'energia cinettica prodotta sia dal vento, anche dalle minime folate, che dall'attività sismica e dalle vibrazioni prodotte per esempio dal grande traffico su un ponte. Come? Attraverso delle finte foglie elettriche realizzabili anche grazie alla tecnologia 3D (immagine: http://energyvulture.com).

Insomma, il sogno di un futuro green dipende dalle scelte dei potenti della Terra, ma in fondo anche noi possiamo fare la nostra parte.