Magazine \ Ristrutturazioni & Materiali

Rivestimenti e pavimenti per il bagno: mosaico e piastrelle per decorare

created by Team editoriale Mercoledì, 13 Settembre, 2017 - 17:48

Ancora nessun voto

La scelta dei materiali per il bagno negli ultimi anni si è diversificata: gres porcellanato, cementopietra ricostruita, pietra naturale. Oltre alla ceramica e alle classiche mattonelle, i materiali di nuova generazioni assicurano performances più elevate e rendono il bagno davvero elegante, riducendo i costi dell'acquisto del materiale e della messa in opera.

Vediamo nel dettaglio i materiali più indicati per decorare il bagno.

Gres porcellanato per piastrelle

Il gres è un materiale molto compatto e non poroso, composto da argille, sabbia e altre sostanze naturali. E' un materiale molto resistente all'acqua e all'usura per questo è molto indicato per ambienti umidi e pavimenti di tutti gli ambienti domestici, anche il bagno. Avendo anche una grande resistenza alle sostanze chimiche, può essere pulito con i normali detergenti industriali senza scheggiarsi o rovinarsi. Molti architetti lo usano nella bioedilizia viste le sue caratteristiche. In commercio puoi trovare vari gres che danno effetti cromatici ed estetici differenti. Tra questi: il gres effetto legno, effetto marmo, effetto cemento, effetto pietra. Per il bagno gli ultimi 3 sono i più indicati. Vediamo qualche proposta di alcune aziende.

L'azienda Porcelanosa Group per esempio presenta la collezione di rivestimenti in Ston Ker. Conosciuto come pietra ceramica di Porcelanosa, Ston Ker è un materale che supera le prestazioni del gres porcellanato perché è più resistente e capace di mantenersi inalterato in superficie, persino in condizioni estreme.

 

Gres effetto marmo

Un altro materiale decisamente elegante per il tuo bagno è il gres effetto marmo. In questa foto in alto ti mostriamo per esempio un modello dell'azienda Caesar che propone mattonelle di grandi formati per bagni classici e richiami retrò. Da inserire in contesti signorili, di rappresentanza.

 

 

Mosaici per pareti bagno

I mosaici per il bagno sono l'ideale se vuoi creare un effetto elegante e di moda. La texture è formata da una composizione di tessere e può essere composta da materiali differenti, per incorniciare per esempio una doccia o un lavabo. Il mosaico può essere anche il protagonista assoluto dell'ambiente bagno, magari con tonalità e nuances differenti. Puoi scegliere tra la pietra naturale, il vetro traslucido, la ceramica, il gres e l'oro. L'azienda Ragno propone la collezione Game, composta da mosaici di ceramica per arredare con creatività la propria casa. Il rivestimento è in pasta bianca nel formato 25x38 cm. ed è adatto per la messa in posa di ambienti bagno ma anche di cucine. Tra le finiture più particolari quelle metalliche, composte da nichel che creano delle striature cangianti ai tasselli. 

Posa delle piastrelle

Ricordati che scegliere bene le piastrelle è fondamentale per una buona riuscita estetica ma anche la posa delle piastrelle è una fase da considerare cruciale: perché, se non eseguita a regola d’arte, può compromettere il risultato finale, vanificare le prestazioni tecniche delle piastrelle e la durata della pavimentazione stessa. Assicurati di affidarti ad un'azienda di comprovata esperienza... dopotutto è il tuo bagno!

Immagini 1 | 2 | 3