Magazine \ Ristrutturazioni & Materiali

Idee e costi per la libreria in cartongesso

created by Team editoriale Martedì, 11 Luglio, 2017 - 16:25

Ancora nessun voto

Per avere una libreria originale e di design, spendendo poco, puoi far costruire una controparete in cartongesso, organizzata con elementi pieni e vuoti, per ricavare i principali spazi contenitori della zona salotto: spazio tv e spazio libri. Questo tipo di libreria la puoi utilizzare anche nella camera da letto e nella cameretta dei tuoi figli, per esempio per organizzare lo spazio dei giochi.

Soprattutto se hai una casa piccola e vuoi ottimizzare l'area living, senza spendere cifre eccessive, la soluzione del cartongesso è perfetta perchè consente una posa veloce e costi contenuti.

Ma cos'è il cartongesso? Il cartongesso è il materiale da costruzione più utilizzato nell’edilizia, grazie alla velocità con cui può essere applicato e modificato. La sua composizione è molto semplice: si tratta di uno strato di gesso di cava, racchiuso tra due fogli di cartone e solitamente viene venduto sottoforma di pannelli dalle misure standard. I pannelli comunemente si trovano nei centri di bricolage e sono venduti con misure standard di 1,2x2m, con uno spessore di 12,5mm. Normalmente la larghezza è sempre invariata (1,20m) mentre la lunghezza arriva fino a 4 metri e lo spessore fino a 20mm. Noi ti consigliamo di chiamare un esperto se vuoi montare una libreria in cartongesso, ma puoi sempre acquistare preventivamente i pannelli.

Vediamo insieme alcuni progetti e tutti i vantaggi e gli svantaggi di questa originale proposta.

Proposte per la parete, la libreria in cartongesso

Per il salotto una struttura in cartongesso a tutta parete risolve le esigenze del contenere: libri, oggetti, tv, accessori per la tavola. Il risultato lascia anche più spazio per i divani. Infatti questo ambiente è destinato esclusivamente al relax, quindi le sedute possono essere più ampie.

La struttura in cartongesso ha l’aspetto di una vera e propria muratura e crea un effetto nicchia con la funzione di un elemento d’arredo. Può occupare l’intera parete in altezza e lunghezza e mediamente ha una profondità di 50 cm, con l'alternanza di ripiani simmetrici e non, e elementi contenitori.

All’interno dei moduli, nella parte alta, si possono incassare dei faretti a led, l'ultima tendenza in fatto di illuminazione domestica. Questo tipo di illuminazione non riscalda e ha un’ottima resa estetica. Le luci led sono più costose, ma la spesa viene ampiamente ammortizzata dal fatto che durano mediamente tre volte di più di una luce fluorescente.

Nei moduli puoi inserire anche mensole in legno per arricchire la resa estetica della tua libreria.

Vantaggi e svantaggi delle librerie in cartongesso

Uno dei vantaggi del cartongesso è quello di poter forare facilmente il materiale per l’inserimento delle canaline dove far scorrere i cavi elettrici. In questo modo rimangono a vista solo le prese per le spine degli apparecchi.

Costi della libreria in cartongesso

Il costo medio per la realizzazione di una struttura in cartongesso di larghezza 490 cm, profondità 50 cm e altezza 330 cm è di 2.000 Euro, se vuoi aggiungere le finiture con carteggiatura delle superfici, rasatura e tinteggiatura, bisogna aggiungere altri 1,000 Euro.

Immagini: Pinterest