Magazine \ Arredamento

Cucina e soggiorno open space: come arredare un ambiente unico

created by Team editoriale Lunedì, 25 Settembre, 2017 - 11:54

5
Media: 4.8 (4 votes)
Arredare open space cucina e soggiorno

Arredare cucina e soggiorno come open space è ormai una delle tendenze più diffuse nelle abitazioni, soprattutto quelle dove lo spazio è ridotto e si ha l’esigenza di ottimizzarlo al meglio. Vivi o hai intenzione di acquistare un piccolo loft? Uno dei primi elementi su cui devi riflettere è come organizzare casa in modo da renderla funzionale senza rinunciare allo stile. Non togliere spazio alla tua abitazione creando due stanze separate, pensa invece a risparmiare spazio arredando cucina e soggiorno come ambiente unico!

Non si tratta di una soluzione da preferire solo se hai poco spazio a disposizione, anzi, nel caso di una casa di ampie dimensioni si tratta di una scelta di stile di grande effetto. Se hai sempre sognato un open space all'americana e vuoi far diventare il sogno realtà, scopri come arredare cucina e soggiorno insieme nel modo giusto. Attraverso la scelta dei mobili adatti, dei colori e dei complementi d’arredo più adeguati, riuscirai a creare un perfetto connubio tra i due ambienti.

Se vuoi cucinare chiacchierando con gli amici durante una cena, oppure leggere un libro accompagnata dai profumi della cucina, ecco qualche consiglio per creare il tuo angolo di casa dedicato alla cucina e al soggiorno!

Arredare cucina e soggiorno insieme: come organizzare gli spazi

Quando decidi di arredare un open space devi innanzitutto pensare come disporre mobili e complementi d’arredo in modo funzionale prendendo in considerazione le tue esigenze pratiche, oltre che di stile. Che tu debba realizzare i lavori da zero per una casa nuova, oppure che tu stia pensando di ristrutturare questa parte della casa, è importante prima di tutto fare un progetto per cucina e soggiorno open space. Le soluzioni sono diverse. Nel caso in cui lo spazio sia veramente molto ridotto, puoi pensare di organizzare l’ambiente inserendo un angolo cottura con un semplice piano di lavoro che non potrà però, ovviamente, essere sfruttato per pranzi o cene; la maggior parte dello spazio verrà quindi dedicato alla parte del soggiorno, nel quale potrai inserire tavolo, divani e poltrone. Questa è una delle soluzioni ideali per arredare cucina e soggiorno in un open space piccolo.

Se opti per cucine per open space piccole, e hai necessità di un ulteriore base di appoggio, puoi aggiungere un tavolo snack, cioè un tavolino allungabile che vada a rendere più funzionale il piano di lavoro e che si possa usare anche per colazioni, pranzi e cene.

Potresti decidere di separare l’ambiente con un elemento divisorio, ma la peculiarità di un open space di questo genere è proprio la cucina a vista. Puoi invece utilizzare la disposizione dei mobili per delineare i due ambienti, cercando comunque di creare un'unica zona armoniosa. Allora ecco che una delle soluzioni più utilizzate è proprio una cucina con isola open space. Si tratta della scelta che solitamente caratterizza questi spazi, cioè la possibilità di inserire le cosiddette cucine all’americana, soluzioni completamente separate, ad isola appunto, oppure a penisola, cioè con una parte di bancone allungata da uno dei due lati. In questo caso l’isola sarà l’elemento che separerà i due ambienti.

Un’altra soluzione potrebbe anche essere quella di utilizzare il divano come elemento separatorio, un divano che avrà alle spalle la cucina, di qualsiasi tipologia tu la scelga; oppure anche il tavolo della cucina, nel caso in cui tu decida di inserirlo, potrebbe andere a delimitare le due stanze. Insomma, le idee per cucina e soggiorno come ambiente unico non mancano! 

Idee per open space con cucina e soggiorno: materiali e colori da scegliere

Servono altre idee per open space con cucina e soggiorno? Altri elementi importanti da considerare sono sicuramente i colori e i materiali dei mobili. Innanzitutto ogni scelta dovrà seguire lo stile della tua casa ed essere realizzata in continuità tra i due ambienti. Potresti anche decidere di osare creando un contrasto tra cucina e soggiorno, ma il consiglio è quello di optare per un arredamento che crei uno stile armonioso, magari inserendo dei complementi d’arredo di design nel caso tu voglia spezzare donando un tocco originale ad una delle due stanze.

Evita di scegliere troppi colori, l’ideale è preferirne uno da declinare nelle sue varie nuance, oppure optare per una coppia di colori da utilizzare all’interno dei due ambienti in modo armonioso. Per arredare cucina e soggiorno come un unico ambiente classico potresti scegliere il bianco e poi declinarlo in tutte le sue varianti, dal beige all’avorio, o comunque scegliere tinte neutre e chiare che donino luce alle stanze; scelta ideale anche per uno stile rustico o shabby chic.

Potresti poi scegliere di giocare con due colori contrastanti come il bianco o il nero, oppure osare con un tocco di colore da inserire però solo in un uno dei due ambienti: così se opti in cucina o in soggiorno per mobili dai colori più forti come rosso, viola o giallo intenso, per l’altro ambiente sceglierai una tinta più neutra come il bianco, oppure, se preferisci tinte più scure, il nero. Questa potrebbe essere un’ottima soluzione per un open space moderno con cucina e soggiorno.

Per quanto riguarda il materiale di mobili, complementi d’arredo e paviment, la regola principale da tenere a mente è quella di creare una continuità stilistica all’interno dell’open space. Potresti optare per il legno come elemento principale, da utilizzare sia per la cucina che per il tavolo ed eventuali elementi del soggiorno come mensole, librerie e tavolini; in questo caso però prediligi colori chiari, un open space completamente in un legno dalle tinte scure finirebbe per appesantire troppo l’ambiente.

Se invece hai bisogno di idee su come arredare cucina e soggiorno con uno stile più moderno potresti preferire la resina o materiali laccati, lucidi oppure opachi, in questo caso gioca con i colori nel modo descritto in precedenza, scegli tinte più vivaci per la cucina e un colore più neutro per i mobili del soggiorno. Ancora potresti inserire elementi metallici, sia per piano cottura e piano di lavoro, che per tavolo e mensole di cucina e soggiorno. Per una scelta più classica potresti invece optare per il marmo o il cotto, tutto dipende dal tipo di design che vuoi ricreare tenendo sempre a mente la prerogativa della continuità stilistica.

Infine, un’altra scelta non da poco riguarda il pavimento per cucina e soggiorno. Il primo consiglio è quello di utilizzare lo stesso rivestimento per i due ambienti, proprio per creare armonia tra i due ambienti. Potresti optare per un parquet dal colore più o meno chiaro, oppure, per un pavimento più classico, per marmo, cotto o un pavimento con piastrelle, per esempio il gres porcellanato. Anche per quanto riguarda il pavimento, crca di optare per tinte non troppo scure, soprattutto se decidi di utilizzare lo stesso materiale per entrambi i pavimenti.

Idee d’arredamento per open space: complementi d’arredo per cucina e soggiorno

Tra le idee per l’arredamento di un open space con cucina e soggiorno, i dettagli possono fare la differenza; anche nella scelta di quadri, lampade, tappeti e tende bisogna essere accorti e decidere con cura. Ecco allora che le tende della cucina e del soggiorno dovranno riprendere gli stessi colori e possibilmente essere dello stesso tessuto, adattandosi anche alle nuance del divano e dei rivestimenti di poltrone e cuscini. Anche le mensole ed altri eventuali elementi come librerie e mobiletti dovranno essere del materiale prescelto per l’arredamento, legno oppure metallo a seconda dello stile predominante.

Ancora altri elementi che possano caratterizzare soluzioni di arredo per cucina e soggiorno sono i tappeti, da utilizzare anche per delimitare gli ambienti e da preferire di forma rettangolare o quadrata in base allo spazio a disposizione. Quadri, cornici e lampade, anche di design, possono poi rappresentare un tocco di stile da inserire con cura e che possono impreziosire un open space in cui si è optato per tinte chiare e per un arredamento minimal. Infine, un ultimo elemento che può donare colore al tuo open space sono le piante, di piccole dimensioni in cucina e più grandi e imponenti in soggiorno, qualora lo spazio lo consenta!